Anche Poste Italiane vive un bel momento: gli utili sono in forte aumento

Share

Matteo Del Fante, amministratore delegato e direttore generale di Poste Italiane

Poste Italiane ha chiuso il primo semestre con un utile netto di 735 milioni, in crescita del 44,1% rispetto al primo semestre del 2017. Nel solo secondo trimestre il risultato si attesta a 250 milioni, con un incremento del 57,2%.

Il risultato operativo è pari a 1,1 miliardi in aumento del 24,3% mentre nel trimestre raggiunge 350 milioni, con una crescita del 9%.

I ricavi di gruppo sono pari a 5,4 miliardi nei primi sei mesi (-1,3% rispetto al primo semestre 2017) e si attestano a 2,5 miliardi nel secondo trimestre (-4,5% rispetto al secondo trimestre del 2017).

Il totale delle masse gestite ha raggiunto 510 miliardi a giugno 2018, con un aumento di 4 miliardi rispetto al 2017, grazie ad una raccolta netta pari a 4,4 miliardi nel primo semestre del 2018, supportata da prodotti vita, depositi e fondi comuni.

Poste Italiane procede con una solida attuazione degli obiettivi di Deliver 2022 e la performance del secondo trimestre conferma i primi impatti positivi dell’esecuzione del piano. Sono molto soddisfatto dei primi risultati del nuovo modello di recapito (Joint Delivery Model) e dalla perfetta esecuzione del suo piano di attuazione – ha commentato Matteo Del Fante, amministratore delegato e direttore generale di Poste Italiane -. Confermiamo i nostri obiettivi 2018 sia a livello di Gruppo che unità di business”.

Ilmessaggero.it

Share
Share