Spotify testa una nuova versione per una guida sicura

Share

Interfaccia minimale per evitare distrazioni

Spotify testa una versione per mantenere la sicurezza alla guida. La popolare app per lo streaming delle canzoni starebbe infatti lavorando ad una interfaccia minimale che non distolga l’attenzione di chi è al volante. La novità, segnalata da un tester sulla community di Spotify, si attiverebbe automaticamente quando il telefono è collegato a dispositivi Bluetooth. Quindi anche i sistemi per le automobili.

La schermata diffusa dall’utente sarebbe più scarna di quella solita, con solo il nome della playlist e della canzone, l’artista e poche altre opzioni. Insomma, niente menù complicati per evitare possibili distrazioni. Il test sarebbe in corso su circa il 3% degli account attivi, la modalità non può essere disattivata. Secondo indiscrezioni circolate lo scorso aprile, e mai confermate, la piattaforma di Daniel Ek sarebbe perfino al lavoro su una specie di altoparlante per i veicoli sprovvisti di sistemi sofisticati.

Ansa

Share
Share