Nonostante l’estate, ecco il maltempo che distrugge

Share

eSono state oltre 160 le richieste di intervento ai vigili del fuoco per i forti temporali che ieri sera si sono abbattuti nelle provincie di Venezia, Padova e Treviso provocando la caduta di rami, piante, pali e cornicioni.
Non ci sono stati feriti. Nel veneziano sono state 90 le chiamate specie lungo la Riviera del Brenta colpita 3 anni fa dal tornado. Operazioni di soccorso sono state fatte a S.Donà, Mira, Mirano, Camponogara, Campagna Lupia, Campolongo, Vigonovo, Pianiga, Spinea, Dolo. Nel padovano si sono registrati 45 interventi concentrati nella zona del Piovese. Operazioni di soccorso invece a Abano Terme, Piove di Sacco, Rovolon, Brugine, Vigonza, Polverara, S.Giorgio in Bosco, Padova, Campo S.Martino, Arzergrande, Bovolenta, Legnaro. Nella Marca 28 interventi concentrati soprattutto a Preganziol dove un asilo è stato parzialmente scoperchiato dalle forti raffiche di vento. Altre operazioni di soccorso a Quinto, Castelfranco, S.Pietro Felletto, Treviso, Cappella Maggiore, Casale sul Sile, Villorba.

ANSA

Share
Share