Google investe mezzo miliardo sul rivale di Alibaba

Share

Il colosso del web scommette su Jd.com, il concorrente numero uno in Asia del sito di e-commerce. Nel mirino lo strapotere di Amazon nelle vendite online

Google ha annunciato di voler investire 550 milioni di dollari cash nell’azienda di e-commerce cinese Jd.com, il secondo gigante del settore in Cina, dopo Alibaba. Secondo l’azienda americana, l’investimento rientra in una partnership strategica in cui le due società lavoreranno assieme per sviluppare una migliore infrastruttura di vendita e personalizzare l’esperienza di acquisto in molteplici mercati, incluso il Sudest asiatico. In cambio, Google riceverà più di 27 milioni di azioni ordinarie di Classe A a un prezzo di 20,29 dollari per titolo. Jd.com renderà disponibile una selezione di prodotti per la vendita in Europa e Stati Uniti attraverso Google Shopping, un servizio che permette agli utenti di cercare articoli in vendita su siti di e-commerce e paragonare i prezzi di diversi venditori. In questo modo Google cerca di recuperare sul terreno delle ricerche di prodotto nell’e-commerce, dove domina Amazon. A sua volta Jd.com potenzierà la sua competizione con Alibaba, il colosso dell’e-commerce cinese del magnate Jack Ma. Jd.com ha stretto varie partership negli ultimi tempi, inclusa quella con la società Tencent che gestisce la popolarissima piattaforma di chat cinese WeChat. Negli Usa ha invece un’intesa con Walmart.

repubblica.it

Share
Share