Antonio Forlini è il nuovo presidente di Unaitalia

Share

Antonio Forlini

Vi segnaliamo una notizia, dal mondo dell’industria. Antonio Forlini è il nuovo presidente di Unaitalia (è un’associazione che rappresenta i produttori italiani di carni).

 
Teramano di 58 anni, Antonio Forlini ha una laurea in Giurisprudenza e un master MBA alla Bocconi di Milano. Dal 1996 è Dirigente del Gruppo Amadori, nel quale ha ricoperto il ruolo di Direttore del Personale, Sistemi e Controllo e attualmente è Consigliere di Amministrazione in diverse società del gruppo nelle quali si occupa in esse di Internal Auditing.
 
Prende il posto di Aldo Muraro, figura storica dell’avicoltura nazionale, scomparso nel marzo scorso. Inizia il suo mandato affiancato alla vicepresidenza da Mario Crescenti (a. d. Avicola Alimentare Monteverde), Giovanni Fileni (presidente Gruppo Fileni) e Mario Veronesi (presidente Veronesi Holding S.p.a.).
 
“Quella avicola è una filiera italiana – ha dichiarato il neopresidente Antonio Forlini – tutto il pollo che mangiamo in Italia è di produzione nazionale. Si tratta dell’unico settore nel panorama zootecnico nazionale che garantisce l’autosufficienza rispetto al consumo interno, con un tasso di approvvigionamento pari al 103%. Con un fatturato di 5.850 milioni di euro nel 2017, in crescita rispetto al 2016 di circa il 7%, il settore genera valore per tutto il Paese sia in termini di occupazione, valori sociali ed economici, sia in termini di benessere dei consumatori e del territorio”.
Share
Share