I big della politica commentano i risultati delle elezioni. Leggete cosa hanno detto

Share

Matteo Salvini non può che essere compiaciuto dei risultati delle elezioni comunali, che vedono l’avanzata del centrodestra a guida Lega. Ma anche in casa Pd non si nasconde una certa soddisfazione. Perché se queste amministrative segnano il generale tonfo del M5s, confermano d’altro canto il “risveglio” del centrosinistra. Una tendenza confermata dall’ex premier Paolo Gentiloni, che twitta: “Il Pd deve cambiare da cima a fondo, ma la notizia della sua morte era fortemente esagerata”.Gli fa eco il segretario reggente Maurizio Martina, che scrive sempre su Twitter: “Al voto dei comuni segnali incoraggianti. Pd e centrosinistra crescono rispetto alle politiche”:Anche Matteo Ricci, responsabile enti locali del Pd, afferma: “Il centrosinistra e il Pd ci sono! Ora pancia a terra sui ballottaggi”:Sul fronte opposto, il ministro dell’Interno Salvini, intercettato dai cronisti a Roma, commenta: “Sono molto contento. Per i sindaci e i cittadini, che avranno ottimo sindaci. E per i ballottaggi in città difficilissime sino a ieri”. Mentre il governatore del Veneto Luca Zaia esulta per la vittoria schiacciante della Lega in Veneto al primo turno a Treviso e Vicenza: “Due risultati strepitosi. A Treviso è stato fatto un lavoro ciclopico per recuperare una partita che prima dell’inizio della campagna molti pensavano persa. Mario Conte è stato l’uomo giusto nel momento giust”. Quanto a Vicenza, il presidente del Veneto sottolinea che “il dibattito che ha accompagnato le candidature dimostra la bontà della nostra scelta di sostenere Rucco, un debuttante che strappa il Comune al primo turno”.

Monica Rubino, Repubblica.it

Share
Share