È Albert Watson il fotografo del calendario Pirelli 2019

Share

I suoi scatti sono apparsi su più di 100 copertine delle varie edizioni di Vogue nel mondo e su un’infinità di altre testate

Il nuovo calendario Pirelli nascerà dall’arte delle foto di Albert Watson. Il fotografo, nato e cresciuto ad Edimburgo ha scelto di pubblicare su Instagram una foto che lo ritrae proprio sul set del The Cal con una delle co-protagoniste, il suo cane Jona. Una scelta ancora una volta d‘autore per il Pirelli. Le straordinarie foto e le stupende stampe di Watson sono state esposte in gallerie e musei di tutto il mondo e sono apparse su più di 100 copertine delle varie edizioni di Vogue nel mondo e su un’infinità di altre testate, da Rolling Stone a Time e Harper’s Bazaar – molte di queste sono scatti o ritratti mitici di rockstar, rapper, attori e altre celebrità. Watson è anche autore delle immagini di molte importanti campagne pubblicitarie Ha realizzato decine di manifesti di film di Hollywood, tra cui “Kill Bill” e “Memorie di una geisha”, e ha inoltre diretto oltre 100 spot televisivi. Benché sia cieco da un occhio fin dalla nascita, la fotografia è sempre stata non solo la sua passione, ma la sua missione e adesso i suoi lavori sono esposti in gallerie e musei di tutto il mondo. Photo District News lo ha inserito nella classifica dei 20 fotografi più influenti di tutti i tempi. In questo calendario ha scelto di fotografare star del cinema, della moda, dell’arte.

 

Share
Share