Eleonora Daniele: una stagione da incorniciare

Share

Eleonora Daniele, giornalista e conduttrice di punta del ‘day time’ di Rai1 può considerarsi più che soddisfatta della sua stagione televisiva appena conclusa

Con il suo ‘Storie Italiane’ (già ‘Storie Vere’), in onda dal lunedì al venerdì su Rai1 dalle 10 alle 11, ha sbaragliato la concorrenza ed ha chiuso la stagione con una media del 20% di share (con picchi fino al 25%), ma la scommessa più importante è stata quella di essere riuscita a ridare visibilità e centralità alla fascia pomeridiana del sabato di Rai1.
Il suo ‘Sabato Italiano’ è stata una autentica sorpresa e la brava conduttrice ha chiuso la stagione del sabato pomeriggio con una media del 14% di share (con picchi del 17%) ma soprattutto consegnando alla rete ammiraglia Rai un programma perfetto nella conduzione, nella scelta dei contenuti, nella qualità degli ospiti e degli argomenti trattati.
I punti di forza di Eleonora Daniele sono da sempre la determinazione, la estrema attenzione ai contenuti e ad ogni dettaglio, una squadra di collaboratori eccellenti costruita nel tempo ed un metodo di lavoro formidabile dove nulla è lasciato al caso.

Per chi come me ha avuto modo di poter lavorare al suo fianco, posso testimoniare che ha un grande fiuto per la notizia, sa trattare con grande attenzione e professionalità temi di attualità e casi di cronaca, così come sa intervistare con la stessa curiosità ed attenzione sia personaggi di spessore che gente comune.
Per il suo ‘stacanovismo’ potrebbe passare per una ‘secchiona’, è capace di lavorare full time senza sosta, già al mattino presto ha letto tutti i quotidiani, controlla costantemente i social ed è sempre molto documentata sui fatti del giorno, difficile coglierla impreparata, tecnicamente direi che è una che sa stare ‘sul pezzo’.
Merito probabilmente della sua formazione giornalistica e della esperienza fatta come conduttrice di ‘Uno Mattina’ (ndr: dal 2004 al 2011).
Il lavoro giornalistico in un programma quotidiano ti insegna a non lasciare mai nulla al caso, a prestare attenzione ad ogni minimo dettaglio, a non essere mai banale o superficiale, a verificare ogni informazione e l’ attendibilità delle fonti.

Tornando al ‘Sabato Italiano’, tra i tanti argomenti e personaggi trattati balzano subito alla mente Albano e Romina Power, seguiti da vicino senza mai scadere nel pettegolezzo gratuito e trattando questa vicenda famigliare sempre con grande rispetto sia per Loredana Lecciso che per i figli, così come la storia tra Vittorio Cecchi Gori e Rita Rusic, ‘Sabato Italiano’ ha raccontato la vicenda di Vittorio fin dal momento più difficile della sua vita, quello del ricovero, per poi seguirne le varie fasi di recupero fino al delicato riavvicinamento con Rita Rusic.
Tante puntate e tanti ospiti di prestigio: Gina Lollobrigida, Carla Fracci, le Gemelle Kessler, Gessica Notaro, Carolyn Smith, Renzo Arbore, Maria Grazia Cucinotta, Sandro Mayer, solo per citarne alcuni.
Ma, in particolare, vorrei sottolineare due storie: quella di Maurizio Ferrini (la ‘signora Coriandoli’) e di Nino Castelnuovo, due belle persone che Eleonora Daniele si è presa a cuore e che ‘Sabato Italiano’ ha aiutato a ritrovare il sorriso.

In finale di stagione, da sottolineare la positiva sinergia con Milly Carlucci e il suo ‘Ballando con le Stelle’, un bell’ esempio di collaborazione tra due programmi importanti di Rai1 e di stima reciproca tra due professioniste, come ha confermato la stessa Milly Carlucci sia a ‘Ballando’ che nell’ ultima puntata del ‘Sabato Italiano’.

Insomma, per Eleonora Daniele scommessa vinta, è riuscita in una missione quasi impossibile: arginare la corazzata di ‘Verissimo’ (tanto che la forbice di distanza tra i due programmi si era molto ridotta nelle ultime puntate) ed aver riportato il pubblico televisivo a sintonizzarsi su Rai1 al sabato pomeriggio, mantenendo sempre un livello alto nei contenuti, senza mai scadere nel gossip gratuito e soprattutto senza poter contare sul traino di programmi forti come ‘Il segreto’.

La prossima stagione, la ritroveremo al comando della nuova formula di ‘Storie Italiane’, che si allungherà fino alle 12 circa e nel quale ci sarà più spazio per trattare sia argomenti di cronaca e attualità che di costume.

Per questa estate, auguriamo alla brava Eleonora Daniele una meritata vacanza, magari un bel viaggio per rigenerarsi, sicuramente la ritroveremo a settembre carica di energie positive e di belle idee per un’ altra stagione di ‘buona tv’.

Marco Luci

Share
Share