La crisi politica fa decollare La7

Share

A maggio la rete di Cairo segna il 5,9% di share in prima serata, in crescita del 73% .Nelle 24 ore testa a testa Rai 1-Canale 5. 20 all’1%

Fosse per Urbano Cairo, editore di La7, questa crisi istituzionale postelezioni del 4 marzo potrebbe andare avanti fino a dicembre. Il caos politico, infatti, sta facendo decollare gli ascolti della rete, che nei primi 27 giorni di maggio ha spiccato un balzo del +59% nelle 24 ore, con una share del 4,4% rispetto al 2,8% del maggio 2017, e che in prima serata viaggia addirittura al +73%, con un 5,9% medio. Insomma, in maggio La7 è, a pari merito, la terza rete più vista in prime time, con un 5,9% praticamente analogo al 6% di Rai Tre e al 6,2% di Rai Due, e davanti al 5,2% di Italia Uno e al 3,9% di Rete 4.
Sul totale giorno Rai Uno e Canale 5 hanno audience simili (16,7% vs 16,4%) e stabili sul 2017, mentre in prima serata l’ammiraglia Rai stacca quella Mediaset, con un 19% che guarda da lontano il 16,4% che Canale 5 conferma pure in prime time.

Prosegue, invece, la crisi di Italia Uno e Rete 4, che scendono entrambe rispetto al maggio 2017. In particolare Rete 4 si attesta sia in prima serata, sia nelle 24 ore, sotto la soglia del 4% (è a un 3,9% medio).

Bene Tv8, che sale del 31% in prima serata (è al 2,3% medio) e del 13% sulle 24 ore (1,9%). E, quanto a crescite, vanno segnalate Rai Premium (1,2% in prima serata) e Mediaset Extra, che vola grazie al Grande Fratello.

Malino Cielo di Sky e Paramount channel di Viacom, e in calo quasi tutta la galassia Discovery, che in questo momento di grande interesse verso la politica (ma Fratelli di Crozza ha chiuso i battenti il 18 maggio) naturalmente soffre, e prova a cavalcare le news mandando da ieri in diretta su Nove il programma di approfondimento Accordi e disaccordi di Andrea Scanzi.

Il nuovo canale 20 di Mediaset è già all’1,2% in prima serata e all’1% sul totale giorno: un ottimo risultato a poche settimane dal debutto.

Quanto agli altri più recenti canali al via, Spike di Viacom è allo 0,3% medio sia in prima serata che nelle 24 ore, Motor Trend (Discovery Italia) è allo 0,4% sulle 24 ore e allo 0,3% in prime time, Food Network (Discovery Italia) viaggia tra lo 0,2 e lo 0,3%, mentre Pop (Sony pictures) e Alpha (De Agostini) sono allo 0,2%.

Claudio Plazzotta, Italia Oggi

Share
Share