Italiaonline, assemblea dà via libera a bilancio e dividendo

Share

Si muove in frazionale rialzo il titolo di Italiaonline nel giorno in cui l’Assemblea degli Azionisti ha dato il via libera al bilancio d’esercizio 2017 che si è chiuso con un utile netto pari a 23,92 milioni di euro.

I soci hanno quindi deliberato di destinare un dividendo di 30 euro per i soli titoli di risparmio. La cedola sarà staccata il 7 maggio prossimo. L’assemblea ha anche nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione che resterà in carica fino all’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2020. Il CdA sarà composto da 11 membri.
In sede straordinaria, l’assemblea ha attribuito una delega al Consiglio di Amministrazione da esercitarsi entro il 26 aprile 2021, ad aumentare il capitale per un numero di azioni ordinarie non superiore al 10% del numero di azioni ordinarie complessivamente in circolazione alla data di eventuale eventuale esercizio della delega e comunque per massime 11.476.122 azioni ordinarie.
Intanto, il Consiglio di Amministrazione della Società ha confermato Antonio Converti nel ruolo di Amministratore Delegato. Il Consiglio di Amministrazione, previa conferma della sussistenza dei requisiti di indipendenza degli amministratori Arabella Caporello, Vittoria Giustiniani, Cristina Finocchi Mahne e Corrado Sciolla, e ha provveduto a nominare per il periodo 2018 – 2020: – il Comitato Nomine e Remunerazione composto dagli Amministratori Vittoria Giustiniani (Presidente), Cristina Finocchi Mahne e Corrado Sciolla – il Comitato Controllo e Rischi composto dagli Amministratori Cristina Finocchi Mahne (Presidente), Arabella Caporello e Vittoria Giustiniani. Il CdA ha anche re nominato il dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari nella persona di Gabriella Fabotti. Il Collegio Sindacale ha verificato, in capo a tutti i suoi componenti effettivi (Giancarlo Russo Corvace, Mariateresa Salerno e Felice De Lillo), il possesso dei requisiti di indipendenza.

Il Messaggero

Share
Share