CornerJob è stata candidata agli “oscar” delle start-up tecnologiche

Share

David Rodriguez, Co-founder e CEO di CornerJob

Arriva proprio dalla Silicon Valley un nuovo riconoscimento per CornerJob, l’app ideata in Italia e sviluppata a Barcellona per il digital recruitment. Si tratta della “nomination”, appena annunciata, ai TiE50 Awards 2018, il prestigioso premio che viene assegnato ogni anno alle 50 start-up tecnologiche che in tutto il mondo hanno dimostrato la migliore performance in termini di innovazione.

Ogni anno, la commissione di TiE -The Indus Entrepreneurs (l’organizzazione non profit per la promozione e la diffusione di una nuova cultura imprenditoriale, nata nella Silicon Valley e presente in 18 nazioni in tutto il mondo, che riunisce al suo interno top manager di aziende del calibro di Google, Microsoft, Amazon, Tesla e molte altre), seleziona tra le migliaia di start-up tecnologiche le cinquanta che si sono distinte per la miglior performance in termini di innovazione e che così facendo hanno promosso l’evoluzione dell’ecosistema socioeconomico e della cultura d’impresa. Le “TiE50” verranno quindi premiate nell’ambito di TiE Inflect 2018, il più grande appuntamento per l’imprenditoria mondiale che si svolgerà i prossimi 4 e 5 maggio 2018 a Santa Clara, nel cuore della Silicon Valley californiana.

“CornerJob è nata per operare una vera e propria rivoluzione nel mondo del lavoro: rimettere in contatto in modo efficace e innovativo le nuove generazioni, cresciute con lo smartphone in mano e le aziende che, in un ecosistema sempre più competitivo e imprevedibile, hanno la necessità di attrarre i migliori talenti in modo semplice, efficace e veloce”, ha commentato David Rodriguez, Co-founder e CEO di CornerJob. “La rivoluzione è solo all’inizio: in fondo abbiamo meno di tre anni di vita. Ma i numeri ci danno ragione. Parlo di 60 milioni di dollari ricevuti dagli investitori (tra cui Mediaset, Northzone, Innogest e Kreos) che hanno creduto in noi. Parlo di oltre 250 mila aziende che utilizzano oggi CornerJob regolarmente per il recruitment. Tra cui Eataly, Geox, Amnesty International, Generali, Manpower, Leroy Merlin, Tommy Hilifiger, DHL, Novotel e Victoria’s Secret. Parlo di oltre 10 milioni di download che hanno fatto di CornerJob una delle app più scaricate sia su AppStore, sia su GooglePlay. E naturalmente parlo di TiE50 Awards. Questa nomination per CornerJob è un traguardo importantissimo. Perché arriva da una prestigiosa istituzione. Ma soprattutto perché arriva da quel luogo dove è nato un nuovo imprinting culturale per l’imprenditoria di tutto il mondo. Quell’imprinting che CornerJob ha saputo far proprio fin dal primo giorno della sua esistenza. Intercettando un bisogno sociale sotto gli occhi di tutti. E fornendo a esso una risposta semplice, intuitiva ed efficace come un’app”.

Share
Share