Sostenibilità e innovazione. iScooter promuove un nuovo modo di guardare al futuro

Share

Piaccia o meno, la rivoluzione elettrica è iniziata e interessa sempre di più i giovani

Dalla crisi occupazionale del 2008 la “fuga di cervelli” è ormai diventata un fenomeno quotidiano e preoccupante per il nostro Paese. Basta pensare che nel 2016 gli italiani che hanno deciso di emigrare all’estero sono stati ben 4,8 milioni (dati Istat,Censis e Aire). Istantanee di realtà per chiedere un’analisi, un rinnovamento e un intervento organico dalla politica. Ma il futuro dei giovani italiani è davvero così compromesso? Forse no, ma solo per chi riesce andare controcorrente.

In questo scenario di cambiamento si inserisce pienamente iScooter. L’azienda, nata nel 2016 grazie all’intraprendenza di Patrizio Di Marco (30 anni, General manager), è specializzata nella vendita e assistenza di hoverboard, mini e micro scooter elettrici, bighe elettriche, monoruota, monopattini elettrici, e-bike, hoverkart, relativi accessori e molto altro ancora. Dai piccoli parchi divertimento del quartiere Ardeatino (periferia sud di Roma) fino ad acquisire una postazione nei parchi a tema più famosi e frequentati della Capitale, Cinecittà World e LunEur, iScooter ha fatto passi da giganti portando i propri prodotti dal proprio e-commerce anche su E-bay, ePrice e Amazon.

“Move different” e “Il personal transporter” sono gli slogan scelti per la campagna pubblicitaria e che riassumono perfettamente gli obiettivi di questa azienda: unire il settore ludico e del divertimento a quello della mobilità green e fornire prodotti all’avanguardia per tutte le età. Quindi abbandonate le vecchie biciclette in cantina e salite su un’e-bike: elettrica, pieghevole ma soprattutto sicura. Non solo perché dotata di garanzia di due anni e assistenza, ma anche perché è possibile bloccarla rapidamente tramite un’App e una password (App e garanzia disponibili anche per gli altri prodotti).

Oltre alla vasta gamma di prodotti (consultabili sul sito www.event-iscooter.com  o sulla pagina Facebook ), iScooter ha introdotto per la prima volta in Italia la pista di Hoverkart, un’attrazione divertente e sempre più popolare posta all’interno del parco divertimenti Cinecittà World. Ma non è finita qui! Per i più titubanti , ancora una volta prima in Italia, iScooter ha creato l’Academy: un corso prova messo a disposizione da istruttori qualificati per rendere la vostra esperienza più divertente, tranquilla e sicura possibile. Inoltre, presente al Maker Faire 2017 con il nuovo progetto “bobwheel 1.0” un innovativa macchina per parchi divertimento e non solo… l’azienda tutta made in italy punta ad ingrandirsi all’estero e ad aprire diversi punti vendita nel Paese.

Insomma basta con gli stereotipi sui giovani: aria più pulita per i nostri polmoni e divertimento ora è possibile proprio grazie a loro!

Share
Share