Acea, ok Assemblea a bilancio. Donnarumma: “Valutiamo ingresso in gas”

Share

L’Assemblea degli azionisti di Acea ha dato il via libera al bilancio 2017 e alla distribuzione del dividendo di 63 centesimi. Al comune di Roma, socio della multiutility con il 51% del capitale, va un assegno di 68,4 milioni di euro in dividendi. A Suez che ha il 23,33% va un monte dividendi pari a 31 milioni, a Caltagirone 6,7 milioni.

Parlando a margine dell’assise l’Amministratore Delegato di Acea, Stefano Donnarumma, ha dichiarato che la società potrebbe entrare nella distribuzione del gas. “Stiamo valutando un possibile ingresso di Acea nella distribuzione del gas. E’ noto che questa è una fase in cui si stanno svolgendo delle gare. La nostra intenzione è di valutare con attenzione questo settore che significherebbe per noi aggiungere una fetta di attività regolate al nostro business“.

“E’ noto che Roma non va a gara ma pensiamo all’Umbria, alla Toscana e alla Campania. Può essere un modo per avvicinarci a utenti che non hanno un buon servizio“, ha spiegato l’AD, aggiungendo che la partecipazione di Acea nella distribuzione del gas potrebbe avvenire sia “con possibili acquisizioni sia con alleanze per le gare d’ambito”.

Il Messaggero

Share
Share