Triste primato. Nel Lazio, si paga l’Irpef più cara

Share

Lazio in testa alla classifica delle regioni italiane per il ‘peso’ dell’addizionale Irpef pagata in media da ciascun contribuente: con 30.000 euro di reddito imponibile, l’addizionale è di “673 euro”, a seguire ci sono “Molise (634 euro), Campania (609,00) e Piemonte (575 euro), mentre quelle meno care si pagano nel Nord Est e in Sardegna”.
E, in particolare, nel Friuli Venezia Giulia l’Irpef è più ‘soft’ che nel resto del Paese (289,50 euro).
Lo rivela l’analisi del Centro studi del Consiglio nazionale dei commercialisti, che ha incrociato i dati delle dichiarazioni dei redditi e i modelli Cud, presentati nel 2017 (anno d’imposta 2016), con aliquote e scaglioni fissati dalle regioni per l’addizionale regionale che, nel complesso, vale 12 miliardi di gettito ogni anno.

ANSA

Share
Share