Fincantieri, Vard via dalla Borsa di Singapore

Share

Singapore Exchange Securities (SGX), “non ha obiezioni al delisting di Vard dalla quotazione sul listini asiatico, previa approvazione dell’operazione di delisting da parte degli azionisti” del gruppo norvegese.
Lo annuncia con una nota la Borsa di Singapore che di fatto concede il via libera “preliminare” al delisting della società controllata da Fincantieri, di cui detiene circa l’83%. Il delisting sarà approvato solo se non voterà contro la proposta il 10% od oltre del capitale presente in assemblea.

Il Messaggero

Share
Share