La felice rivoluzione online di ItaliaOggi

Share

Il portale è online con una grafica aggiornata, contenuti più ricchi e mobile friendly

Dal pc al tablet, la struttura si adatta a ogni tipo di dispositivo

Andrea Salvati, vicepresidente di Class Pubblicità (Classpi)

È online il nuovo sito di ItaliaOggi (www.italiaoggi.it), il Quotidiano Economico, Giuridico e Politico, che si presenta con una grafica moderna e accattivante, contenuti più ricchi e strutturati per consentire una consultazione più agevole e approfondita, con una fruibilità ottimale su ogni tipo di dispositivo utilizzato per la sua consultazione.

La nuova veste aiuta a leggere tutti i contenuti, a cominciare da quelli di maggiore interesse, la rubrica TempoReale, i fatti spiegati mentre accadono, che balza all’attenzione degli utenti non appena ci si collega all’home page.

Grande rilievo hanno anche Le Guide di ItaliaOggi, sezione centrale del sito dedicata a tutti gli utenti, non solo i professionisti, che fanno i conti con i problemi di tutti i giorni nelle Assicurazioni, Auto, Casa e Fisco. Fra le componenti del sito di ItaliaOggi che hanno tratto beneficio dalla nuova impostazione le quattro sezioni dedicate a Fisco, Lavoro, Enti Locali e Marketing, che ne costituiscono uno degli elementi a valore aggiunto maggiore insieme al Videocenter con i notiziari e i servizi prodotti dalle redazioni di ItaliaOggi, Class CNBC e Class Life.

Fra i punti forti del portale ItaliaOggi.it anche il nuovo motore di ricerca, che consente di ottenere in modo molto semplice i contenuti dalle diverse banche dati, con una funzione speciale che rappresenta un unicum: accanto agli articoli gli utenti troveranno un link che collega direttamente la notizia di interesse, laddove il contenuto giustifichi questa struttura, ai documenti relativi oltre che ai commenti degli esperti e dei giornalisti, che permettono di inquadrare il fatto all’interno di un contesto più ampio consentendone una lettura e una comprensione a più livelli.

ItaliaOggi.it è totalmente mobile friendly, per cui la sua struttura si adatta perfettamente al tipo di dispositivo utilizzato consentendone una lettura puntuale di medesima qualità e piacevolezza, che si tratti di smartphone, tablet, computer portatile oppure fisso.

«Siamo fiduciosi che, grazie a questo restyling, il sito di ItaliaOggi possa raccogliere ancora più consensi presso il pubblico dei nostri qualificati inserzionisti, offrendo loro anche la possibilità di raggiungere la nostra top audience di professionisti, manager, amministratori pubblici, imprenditori, consulenti, insegnanti e studenti con pianificazioni integrate tra la versione cartacea e l’arricchimento digitale delle versioni elettroniche sfogliabili cross device», ha detto Andrea Salvati, vicepresidente di Class Pubblicità (Classpi) e Digital Transformation. «Sono già oltre 300 mila gli utenti unici mese, opinion leader e protagonisti dei consumi professionali e personali, fedeli navigatori del sito di ItaliaOggi. L’obiettivo è quello di almeno raddoppiare questa community nel corso dei prossimi mesi, grazie a questo atteso rilancio dal mondo dei professionisti e dei cittadini».

Marco Livi, ItaliaOggi

Share
Share