Fieg e gli algoritmi di libertà

Share

Algoritmi di libertà. Democrazia, informazione, lavoro al tempo della potenza di calcolo. Dominio o negoziato? : di questo si parlerà all’incontro in calendario a Roma il prossimo 5 aprile, a partire dalle 17, e organizzato da Fieg (Federazione italiana editori giornali). La discussione prenderà il via a partire dalla presentazione e dalle suggestioni del libro Algoritmi di libertà di Michele Mezza (Donzelli editore). Si metteranno così a fuoco i temi della nuova qualità della potenza di calcolo e di come gli automatismi digitali stiano ridisegnando le forme della democrazia, con una focalizzazione sullo scenario editoriale, dove sono stati anticipati i meccanismi di profilazione e individualizzazione della comunicazione, oggi al centro della scena con il caso Facebook-Cambridge Analytica.

Nel parterre il commissario dell’Agcom Antonio Nicita, il professor Cosimo Accoto, il direttore generale della Fieg Fabrizio Carotti, con l’introduzione del presidente Fieg Maurizio Costa. Il confronto sarà condotto e moderato dalla giornalista del Tg1 Barbara Carfagna.

Share
Share