La nuova vita di Di Battista: “Reportage giornalistici in America”

Share

Finita la parentesi parlamentari, realizzerà documentari per il Fatto Quotidiano

Prima i libri e ora i reportage. La nuova vita di Alessandro Di Battista, ex membro della Camera dei Deputati con il Movimento 5 Stelle, è un ritorno alle origini, che lo porterà in America a scrivere Sulla periferia del mondo, per il Fatto quotidiano e per la web tv Loft. Il Dibba, che già in passato non aveva mai fatto mistero della sua passione per il Sud del continente, spiega sulla sua pagina Facebook, in un video pubblicato oggi: “Il primo di giugno partiremo e gireremo un po’ di strade in America. Scriveremo dei reportage su varie tematiche“.
“Ogni mese per tre mesi” si dedicherà a una serie di reportage, per tornare in Italia a dicembre, partendo dalla California, per poi passare il confine messicano. Di Battista compirà quarant’anni in viaggio e porterà con sé anche il figlio Andrea, che ancora non ha un anno. “Festeggerà il suo primo compleanno probabilmente in Guatemala dove io già sono stato”.
Non senza un po’ di rimpianto per il parlamento. “Quando ti impegni così tanto e vedi il risultato ti dispiace non essere in prima linea anche se sono contento per i parlamentari che ci sono. Tuttavia io sono contento della scelta fatta con la mia compagna e per mio figlio Andrea”.

Lucio Di Marzo, il Giornale

Share
Share