Google Maps adesso mostra il tempo d’attesa al ristorante

Share

L’aggiornamento dell’applicazione permette anche di scoprire quali ingressi della metropolitana conviene a prendere, ma per ora non in Italia

Quante volte vi è capitato di arrivare a ristorante e dover attendere un’ora prima di potervi sedere al tavolo (nonostante aveste prenotato)? Anche nelle grande città italiane sta diventando un classico di tutti i ristoranti più gettonati, che – a differenza di quanto avviene in altre parti del mondo – raramente sono organizzati per rendere questa attesa un po’ più piacevole, costringendoci ad aspettare fuori e in piedi. Se vi trovate spesso in questa situazione, sarete contenti di sapere che la nuova versione di Google Maps, rilasciata nell’ultimo aggiornamento per iOS e Android , non fornirà più solamente gli orari di punta (che non tornano particolarmente utili, visto che sono gli stessi per tutti), ma anche il tempo d’attesa e quanto le persone restano mediamente sedute al tavolo. Al momento questa funzione è disponibile per circa un milione di ristoranti in tutto il mondo, ma con il passare del tempo è facile immaginare che il servizio sarà diffuso capillarmente. Non è l’unica novità: perché l’aggiornamento di Google Maps prevede anche una novità che farà la gioia di chi ha difficoltà a orientarsi in metropolitana e individuare l’uscita migliore per tornare in superficie. Da oggi, in base alla vostra destinazione, l’applicazione vi indicherà con precisione quale uscita imboccare tra le varie che si possono trovare nelle più grandi (e labirintiche) stazioni. Per il momento, questa novità non è disponibile in Italia, ma solo a New York, Parigi, Mosca, Madrid, Barcellona, Kiev e qualche altra. Poco male, perché tornerà sicuramente molto utile anche durante i viaggi all’estero.

di Andrea Daniele Signorelli

Share
Share