Amazon Prime aumenta di prezzo il 4 aprile: 36 euro. Arriva l’opzione mensile

Share

Amazon Italia ha deciso di aumentare il prezzo del servizio Prime il 4 aprile. Dagli attuali 19.99 euro si passerà a 36 euro all’anno. Arriva l’opzione mensile

 

Amazon Prime il 4 aprile non costerà più 19.99 euro all’anno, si passerà a 36 euro. Una scelta sofferta quella di Amazon ma necessaria crediamo noi per mantenere il livello di efficienza e di qualità che oggi l’abbonamento “premium” al colosso dell’e-commerce garantisce. Un aumento è sempre un aumento, e a chi paga non fa mai piacere, ma questa volta sul piatto della bilancia si deve mettere non solo il costo ma anche la qualità e quello che il servizio offre: Amazon Prime non è solo spedizioni gratis. Ci riferiamo ad esempio a Prime Video, che ha un catalogo in costante crescita con 4K HDR inclusi gratuitamente oppure ad Amazon Photos, che per i clienti Prime offre spazio illimitato per le fotografie con accesso da ogni dispositivo. Ci sarebbero poi Twitch Prime, i 3 mesi di Audible inclusi, Prime Now per chi abita a Milano e tante altre agevolazioni incluse come gli sconti del Prime Day.

L’ultimo aumento da 9,99 a 19,99 è stato nel 2015
Amazon ha ritoccato i prezzi di Amazon Prime solo un’altra volta dalla sua nascita: partito a 9,99 euro il servizio è passato a 19,99 euro nell’agosto del 2015, contestualmente al lancio della spedizione gratuita ad un giorno. Ci si può consolare pensando che i 36 euro all’anno chiesti da Amazon Italia restano una cifra inferiore rispetto al prezzo che oggi viene pagato per lo stesso servizio dai clienti tedeschi, 69 euro, francesi, 49 euro, e inglesi, 79 sterline. Solo la Spagna, che ha attivato però il servizio Prime successivamente, è ancora posizionata a 19.95 euro. L’aumento scatterà dal 4 aprile per tutti i nuovi clienti, e coloro che si abbonano ad Amazon Prime da oggi fino al 3 aprile pagheranno ancora 19.99 euro per un anno. Pagheranno il “vecchio prezzo” un altro anno anche coloro che sono già iscritti a Prime e hanno il rinnovo automatico che scatta entro il 4 maggio 2018, mentre per tutti gli scatterà la nuova tariffa al primo rinnovo.

Arriva l’abbonamento mensile a 4.99 euro
Amazon ha anche deciso di rendere più flessibile l’abbonamento Prime aggiungendo all’opzione annuale un abbonamento con scadenza mensile. Costerà 4.99 euro al mese, si potrà interrompere quando si vuole e anche convertire in annuale (e viceversa). Anche per la modalità mensile ci saranno gli stessi vantaggi di Amazon Prime oltre ai 30 giorni di prova gratuita.

di Roberto Pezzali, Il Corriere della Sera

Share
Share