Groupama: utile record Italia a 40,5 mln

Share

Uzel, Paese sempre più strategico per il gruppo

Anno record per Groupama Assicurazioni, la società italiana del gruppo francese che ha chiuso il 2017 con un utile a 40,5 milioni di euro in aumento del 21% rispetto all’anno precedente. La raccolta premi complessiva – si legge in una nota diffusa dopo l’approvazione dei conti- è aumentata del 3,4% rispetto allo scorso anno a 1.506,2 milioni di euro: a trainare il comparto danni salito a 1.111,6 milioni (+4,8%) il ‘Non Auto’, cresciuto del doppio rispetto al mercato, il 6%, in particolare nei segmenti abitazione, infortuni e imprese, a 372,1 milioni. Il giro d’affari vita si è attestato a 394,6 milioni di euro (-0,4%). Il combined ratio danni ha raggiunto il 98% con un miglioramento di 4 punti. Il settore Auto a fronte di una flessione generale del mercato ha avuto una raccolta premi di 739,5 milioni (+4%). “Guardiamo al triennio 2018/2020 con fiducia, grazie ad un Piano sfidante così da fare dell’Italia un punto di riferimento strategico per l’intero Gruppo”, ha detto Dominique Uzel nuovo a.d.

Ansa

Share
Share