Per Calenda, Il jobs act è fondamentale

Share

Carlo Calenda

“Leggo oggi su Repubblica che avrei detto che bisogna dire addio al jobs act. Nulla di più distante da quanto discusso e pensato”. Lo ha dichiarato in una nota il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, spiegando di ritenere “il jobs act una riforma fondamentale e positiva per l’Italia”. “Ho semplicemente detto che bisogna ripensare il sistema degli ammortizzatori per prepararci ad affrontare transizioni industriali sempre più rapide e convulse. E che il dibattito sul ripristino dell’art. 18 nulla ha a che fare con quello che realmente serve all’Italia”, ha concluso il ministro.

ItaliaOggi

Share
Share