Roma, l’Anac dà il via libera al nuovo stadio

Share

Virginia Raggi

Il nuovo stadio della Roma sembra più vicino. “E’ uscito qualche giorno fa un parere con cui l’Autorità nazionale anticorruzione (Anac) attesta la fattibilità delle opere dando l’ok al nuovo progetto fatto insieme dal Campidoglio e dalla società – dice la sindaca Virginia Raggi -. Ora servono i tempi tecnici ma abbiamo avuto anche il bollino Anac: penso che la Roma sia pronta ad iniziare quanto prima i lavori”. “Le opere indicate nel nuovo progetto non appaiono assolutamente compromesse – prosegue Raggi -, tanto è vero che viene ridotta l’area commerciale però parallelamente c’è un aumento delle aree a destinazione pubblica, un aumento delle aree delle aree verdi e un miglioramento delle viabilità su gomma e ferro”. L’Anac, però, vista l’importanza dell’opera, intende monitorare le procedure di costruzione. Il piano di monitoraggio dovrebbe scattare nella seconda metà del 2018. Tale annuncio è inserito nel parere al Campidoglio, in cui l’Autorità non rileva criticità per la costruzione dell’impianto.

ANSA

Share
Share