Grasso: Prodi si tura naso e vota Casini

Share

‘Se lo dice Renzi lo farà anche lui, anziché votare Errani

 

“Se Renzi ha detto che bisogna turarsi il naso per votare Pd, non c’è dubbio che anche Prodi si dovrà turare il naso per votare a Bologna Casini e non certamente Errani. Questo è il risultato di una legge elettorale voluta da Renzi, Berlusconi e Salvini“. Così il leader di Leu, Pietro Grasso, a margine di un incontro elettorale a Bologna, dopo l’endorsement di Romano Prodi al premier Gentiloni e alla lista Insieme. “Con questa pessima legge elettorale chiunque sostiene la lista Insieme o la lista Bonino non fa che votare Renzi e quindi il governo di Renzi con Berlusconi”. E poi l’affondo contro Paolo Gentiloni premier: “Non dimentichiamo che Gentiloni è quello che ha posto tre fiducie alla Camera e cinque al Senato per approvare una legge elettorale truffa, perché come abbiamo visto si dà un voto a una lista e si eleggono altri di un altra lista”.

Ansa

Share
Share