A Bulgarograsso, c’è stata un’esplosione in un’azienda chimica

Share

Il boato attorno alle 14 di mercoledì, nel capannone della Ecosfera, ditta che si occupa di solventi. Attivata unità di decontaminazione per il rischio chimico. Le persone residenti nella zona più vicina al capannone sono state evacuate

Violenta esplosione in un’azienda di Bulgarograsso. Attorno alle 14 di mercoledì, nel capannone della Ecosfera, ditta che si occupa di solventi, si è verificato uno scoppio molto forte. Il boato è stato avvertito a molti chilometri di distanza e i residenti nella zona hanno detto di aver pensato a qualcosa di simile a un terremoto per le vibrazioni di vetri e strutture. Almeno otto i feriti in condizioni serie (due in codice rosso), tutti operai tra i 42 e i 47 anni, più un numero ancora imprecisato di feriti lievi. Un operaio è stato soccorso con l’elicottero, in codice rosso, e portato al Sant’Anna di Como.

I soccorsi

A Bulgarograsso sono intervenuti numerosi mezzi dei vigili del fuoco, ambulanze e i carabinieri. Le persone residenti nella zona più vicina al capannone sono state evacuate. Prudenzialmente Areu ha attivato un’Unità di decontaminazione per il rischio chimico, in attesa del riscontro dei vigili del fuoco.

Anna Campaniello, Corriere della Sera

Share
Share