Berlusconi: “In Italia non ci può essere posto per il razzismo

Share

Silvio Berlusconi

“In Italia non ci può essere posto per il razzismo. Ma non illudiamoci che basta metterlo fuori legge, dobbiamo intervenire subito contro i razzisti, ma anche per rimuovere le cause delle legittime paure degli italiani”. Lo ha detto a Radio24 il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi. “Chi non fa nulla per affrontare il problema dei migranti fa oggettivamente il gioco dei razzisti”, ha aggiunto. Comunque, sulla questione migranti, Berlusconi ha detto: “Siamo sulla stessa linea della Lega”. Per il leader di Forza Italia “serve una linea diversa, chiara e coerente rispetto a quella indicata dal ministro degli Interni Minniti anche perché i governi di sinistra hanno lasciato incancrenire i problemi che oggi esplodono. Noi avevamo affrontato il fenomeno con iniziative che i cittadini avevano molto apprezzato e che la sinistra ha lasciato cadere, le rilanceremo con forza”.

ItaliaOggi

Share
Share