Il gigante Intel convince: titolo +8% dopo il bilancio

Share

Avvio di seduta da brivido per Intel, che sta volando al Nasdaq di Wall Street con un rialzo di quasi 8 punti percentuali.
A scatenare la corsa ai titoli del colosso statunitense dei software il bilancio migliore delle attese diffuso a Borsa chiusa ma anche il venir meno dei timori per il possibile impatto sui conti delle falle nei microprocessori.
Durante la conference call sui conti il Chief Executive Officer Brian Krzanich ha annunciato che Intel risolverà il problema entro la fine dell’anno. Operativamente le attese propendono per la continuazione del rialzo verso la resistenza stimata in area 49,16 e successiva a quota 50,09. Supporto a 48,23.

Il Messaggero

Share
Share