Il 2017 è stato, per Kelly Services, l’anno della conferma del successo

Share

Cristian Sala, Country Manager di Kelly Services Italia

Kelly Services, leader mondiale nella consulenza per le risorse umane, che offre su scala globale servizi di outsourcing, HR, somministrazione e full-time placement, annuncia i dati 2017 della branch italiana.

Con un fatturato di 54,6 milioni di euro in crescita del 7% rispetto al 2016, (50,8 milioni di euro), un risultato ante imposte aumentato del 51% pari a 1,6 milioni di euro (1,1 milioni nel 2016) e un Ebitda pari a 1,9 milioni di euro in crescita del 36% rispetto al 2016 (1,4 milioni di euro), Kelly Services continua il trend positivo, cominciato nel 2013, con ricavi totali che crescono costantemente del 5% annuo.

Con un business in crescita e con risultati economici soddisfacenti, la Ricerca & Selezione è il segmento che ha contribuito in maniera sostanziale al risultato, sfruttando al meglio le condizioni del mercato, registrando un + 16%. Dal 2013, infatti, ha registrato una crescita costante a doppia cifra, da 1,4 milioni a 3 milioni di euro, un valore più che raddoppiato con un tasso annuo di crescita del 20%.

Negli ultimi anni, nonostante il contesto economico incerto, il settore della somministrazione ha visto una  crescita continua e il numero degli occupati delle agenzie per il lavoro è cresciuto a doppia cifra, superando le 400 mila unità/mese, con un importante quota di lavoratori a tempo indeterminato. Questo importante traguardo segna il ruolo fondamentale delle agenzie che non sono solo un intermediario che fornisce lavoro a tempo determinato, ma un partner proattivo indispensabile per le aziende di oggi.

Cristian Sala, Country Manager di Kelly Services Italia, dichiara: “E’ il quarto anno consecutivo che chiudiamo con un risultato ante imposte in crescita, il dato 2017 è aumentato del +51% rispetto al 2016. Gli ottimi risultati degli ultimi anni, in particolare l’andamento del 2017, riflettono la capacità di Kelly Services di cogliere al meglio le opportunità di mercato. Da sempre, ci distinguiamo per un approccio consulenziale e progettuale nei confronti dei clienti e per il 2018 ci proponiamo di raggiungere traguardi ancora più ambiziosi. L’obiettivo è quello di consolidare la nostra posizione nel settore e di affermarci sempre più come partner strategico ed innovativo per le imprese e per i lavoratori, offrendo servizi personalizzati ad alto valore con una particolare attenzione per il settore life science”.

Share
Share