Berlusconi assicura Bruxelles: “Rispetteremo la soglia del 3%”

Share

Silvio Berlusconi

“Ho espresso (al Ppe, ndr) la nostra volontà di rispettare la regola del 3% che forse è discutibile ma noi intendiamo rispettarla”. Lo ha detto Silvio Berlusconi parlando con i giornalisti a Bruxelles dopo l’incontro con il Ppe. “La politica che vogliamo seguire con la flat tax rispetterà il 3% perchè assicureremo con l’aumento del Pil che prevediamo ci sarà a causa della flat tax di poter ridurre la percentuale del 134% del rapporto debito-Pil portandola al 125% come era al momento del ‘colpo di Stato’ del 2011” ha spiegato l’ex premier. Rispondendo a una domanda sulla posizione del presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, secondo il quale “il 3% non è un dogma”, Berlusconi ha aggiunto: “Tajani ha detto che la regola del 3% in caso di certe necessità di programma economico può essere superata, in questo io concordo con lui. Io dico – ha continuato il leader di forza Italia – che è difficile ritenere che sia una regola corretta, perché deve essere adattata alle esigenze dello sviluppo. Ma la politica che vogliamo seguire rispetteremo il 3%”.

ItaliaOggi

Share
Share