A Potenza, una baby gang ha danneggiato un centro per disabili

Share

Accusati di aver danneggiato in più occasioni un centro per la cura di bambini con disabilità, nel Potentino, sette ragazzi, tra i 15 e i 17 anni, sono stati segnalati dai Carabinieri alla Procura dei Minorenni. I militari dell’Arma hanno accertato che insieme ai sette minorenni c’era anche un tredicenne, che però non è imputabile.
In particolare, l’8 e il 25 dicembre e il giorno di Capodanno, gli otto ragazzi sono entrati nel centro forzando la porta d’ingresso, danneggiando altre porte e finestre e imbrattando i muri con la polvere ignifuga degli estintori.

ANSA

Share
Share