I passaporti più potenti del mondo La classifica 2018

Share

Al secondo posto, sorprendentemente, si classifica Singapore, che ha il via libera in 176 Paesi, mentre sono ben 8 gli stati che si classificano al 3° posto: Danimarca, Finlandia, Francia, Italia,Giappone, Norvegia, Svezia e Gran Bretagna, i cui cittadini possono entrare senza visto in 175 Paesi del mondo. A seguire, in quarta posizione, Austria, Belgio, Lussemburgo, Paesi Bassi, Svizzera e Spagna, che hanno libero accesso in 174 stati. Solo al 5° posto gli Stati Uniti: il loro passaporto permette di entrare senza visto in 173 Paesi nel corso del 2018. Gli altri grandi player mondiali, come Russia e Cina, restano ben lontani dai vertici della graduatoria: la Russia risale di 3 posizioni, ma si piazza solo al 48° posto, mentre la Cina resta in 75° posizione pur avendo scalato la graduatoria di 10 gradini. La migliore performance in termini di liberalizzazione dei confini nel 2018 è stata quella di Georgia e Ucraina, che si piazzano rispettivamente al 30° e 32° posto,

Share
Share