Per Macron, serve un’Europa più sovrana

Share

Emmanuel Macron

Più Europa. A chiederlo, nel discorso di fine anno, è stato, dall’Eliseo, il presidente francese Emmanuel Macron, che ha anche tracciato un bilancio dei primi mesi del suo mandato. “Ho bisogno della vostra determinazione per un sussulto europeo. Per non cedere nulla né ai nazionalisti, né agli scettici. Abbiamo bisogno di un’Europa più sovrana, più unita, più democratica“, ha detto macron in diretta tv. “Mi assicurerò che tutte le voci, comprese quelle discordanti, siano ascoltate. Ma per questo, non smetterò di agire”. “Nel 2018, mi impegnerò affinché la Francia lotti senza tregua contro il terrorismo” all’estero come “sul nostro territorio”, ha detto con un pensiero ai militari caduti. “Vinceremo questa battaglia”, ha assicurato. “Sul piano nazionale, il 2018 sarà quello della coesione della nazione”, ha poi insistito Macron, prima di augurare buon anno al termine di un discorso durato circa 20 minuti.

ItaliaOggi

Share
Share