Ferrero sarebbe vicina all’acquisto degli snack Usa di Nestlé

Share

Lapo Civiletti, ceo Ferrero

Nozze ‘dolci’ negli Usa, con la Nutella pronta a mangiarsi i dolci americani della Nestlé.

Secondo quanto riporta il ‘New York Post’, che cita alcune fonti, Ferrero sarebbe vicina all’acquisto delle barrette di cioccolato Nestlé negli Stati Uniti.

L’azienda alimentare italiana si appresterebbe a sborsare fino a 2 miliardi di dollari per aggiudicarsi i marchi della multinazionale svizzera fra i quali Crunch, Butterfinger e Kit Kat.

Se l’operazione andrà in porto, Ferrero diventerà il terzo maggiore produttore di dolciumi negli Stati Uniti dopo Hershey e Mars.

Adnkronos

Share
Share