Sace ha investito 125 milioni per le forniture di 40 imprese italiane in Bahrain

Share

Alessandro Decio, a. d. di Sace

Intervento di Sace (Gruppo CDP) da 125 milioni di euro per le forniture di 40 imprese italiane al nuovo impianto di alluminio di Alba in Bahrain. L’operazione di Sace – informa una nota – andra’ a supporto delle sub-forniture per la costruzione di una nuova centrale elettrica assegnata al consorzio GE Power-Gama Power dal gruppo bahreinita Alba. La centrale sara’ collegata al Line 6 Expansion Project che, una volta terminato, sara’ il maggior impianto di produzione di alluminio al mondo. In particolare, il consorzio GE-Gama fornira’ turbine a gas, servizi di ingegneria e progettazione. L’intervento di Sace e’ finalizzato a supportare i contratti di sub-fornitura assegnati soprattutto a pmi italiane specializzate in macchinari e componentistica per il settore energetico. Con un investimento complessivo di circa 3 miliardi di dollari, una volta in funzione il nuovo impianto di Alba sara’ il maggior al mondo per capacita’ produttiva di alluminio (1,5 milioni di tonnellate annue) e contribuira’ a dare una significativa spinta all’economia del Bahrain, attraendo ingenti investimenti esteri nel settore.

Share
Share