Ultime dal mondo delle news online. Il dopo ferie fa guadagnare un bel 5%

Share

I dati Audiweb di settembre. Corsera +17%, Libero +14%. La7 +83%, Mediaset.it +45% Messaggero +64%, Fatto +28%, Ansa e Repubblica +22%

Il ritorno al lavoro si fa sentire nei dati Audiweb di settembre: +4% degli utenti giornalieri rispetto ad agosto, arrivati a 24,4 milioni, con un picco ovviamente della navigazione dal pc che ha un incremento del 26,4% rispetto al +3% del mobile. Anche la sezione Current events and global news di Audiweb, quella che riunisce i siti di informazione, guadagna utenti arrivando a 21,354 milioni nel mese, +5,4% su quello precedente. Così la maggior parte dei siti presenti nella tabella elaborata da ItaliaOggi ha registrato incrementi anche a doppia cifra, pur in un mese che non ha avuto avvenimenti di grande rilievo, a parte l’ordinario ritorno del campionato di calcio comunque già iniziato ad agosto, le elezioni per le primarie del Movimento 5 stelle e l’uragano Irma negli Stati Uniti.

In cima alla classifica c’è Repubblica che distanzia ancora di più i propri concorrenti: oltre 1,6 milioni di utenti unici giornalieri nel perimetro organico e una crescita del 21,8% su agosto, con un grande incremento del pc (+49,5%), uno schema questo che si ripete spesso anche negli altri brand. Per giunta questo come gli altri risultati sono al momento parziali, non essendo compreso nel dato mobile la navigazione all’interno dell’app di Facebook, cosa che cambierà con la nuova rilevazione. Repubblica cresce anche rispetto a un anno prima (+5,3%) ma questo è un confronto che non si può fare per tutti i siti presenti in pagina a causa del frequente cambio di perimetro da un anno all’altro.

Proseguendo con i dati giornalieri confrontati con agosto, Tgcom24 si conferma secondo ma ha un incremento meno elevato del precedente, +1,8%, essendo già cresciuto il mese prima. Ha recuperato terreno il Corriere della Sera con il suo paywall, grazie a un +17,3%, così come si riprende dopo un agosto debole la Gazzetta dello Sport, a +14,3%.

Bene anche il network di siti locali Citynews, +9,5%, che continua ad ampliare il proprio perimetro con nuove acquisizioni, le ultime delle quali Frosinone, Como e Caserta. A seguire Stampa +23,9%, Ansa +21,9%, Messaggero +64,4%.

Per quanto riguarda le altre testate nazionali, Fatto Quotidiano +28,3%, Sole 24 Ore +35,3%, Quotidiano.net +31,2%, Giornale +9,7%, Libero +13,6%, Leggo +24,6%, Milano Finanza +2,7%. Ma sono soltanto alcuni degli incrementi che si possono notare nella tabella.

Anche i siti della televisione registrano la nuova stagione. In particolare Mediaset.it live e on demand cresce del 45% e torna primo con 418,8 mila utenti unici giornalieri, mentre Rai Play è a 369,7 mila utenti grazie al +24,9%. Meno premiato Sky a -4,2%, ma qui ha pesato l’incremento del 17,8% che c’era stato ad agosto, momento in cui con il ritorno del campionato di Serie A si sceglie anche l’abbonamento. A seguire Mediaset Premium +27,4%, SkySport +24,5%, Rai.it +49,2%, SkyTg24 +29,6%, Fox +38,9%, La7 +83,3%. Unico sito stabile RaiNews24 (-0,7%) anche questo però in crescita ad agosto. Infine le radio, con la sola emittente finora nella tabella, Deejay (l’unica che rientra fra i primi 100 siti di Audiweb per numero di utenti), che cresce del 58,4% su agosto e del 17,4% su un anno prima.

Andrea Secchi, ItaliaOggi

Share
Share