Buone notizie. Sace, con Intesa e Ing Bank, ha finanziato 100 milioni per realizzare delle opere infrastrutturali a Instabul

Share

Segnaliamo una proba iniziativa di Sace (società del gruppo depositi e prestiti). Pensate ha garantito un finanziamento da 100 milioni di euro, erogato da Intesa Sanpaolo Group e Ing Bank,  in favore della Istanbul Metropolitan Municipality (Imm), che rappresenta il principale centro economico e finanziario della Turchia. Questa importante linea di credito contribuira’ al finanziamento del piano di investimenti di Imm che vale ben  2,75 miliardi di euro, ed è atto alla concretizzazione di opere infrastrutturali di Istanbul (tra le varie opere, va inclusa la costruzione della linea ferroviaria metropolitana Eminonu-Alibeykoy). L’operazione – chiarisce una nota – e’ la prima conclusa nell’ampio quadro di un approccio sempre piu’ proattivo (“Push Strategy”) introdotto nel nuovo Piano Industriale di Sace, volto ad agevolare e rafforzare la competitivita’ dell’export Italiano nei confronti di selezionati acquirenti esteri.  Nelle prossime settimane, ci sarà nella sede milanese di Sace,  un tavolo di confronto tra i vertici della Imm e le aziende italiane (soprattutto quelle dell’ambito in pmi), interessate collaborare a con Imm. Questo incontro si porrà l’obiettivo di agevolare l’assegnazione di commesse a esportatori italiani. Concludiamo rammentandovi che la Turchia (dove Sace presenzia con un proprio ufficio a Instanbul) è un mercato proprizio e preminente per l’export nostrano (questi alcuni numeri: nel 2016 ha raggiunto nel Paese i 9,6 miliardi di euro).

Share
Share