Papa: nucleare, umanità rischia suicidio

Share

Visita dicastero Sviluppo Umano, critica commercio delle armi

 

L’umanità rischia il suicidio: è quanto ha detto il Papa riferendosi alla minaccia delle armi nucleari durante la sua visita oggi alla sede del Dicastero per lo Sviluppo Umano Integrale. “Parlando delle armi nucleari – ha riferito a Radio Vaticana Flaminia Giovanelli, sottosegretario del dicastero – ha parlato proprio di ‘suicidio dell’umanità’, di questo rischio del suicidio dell’umanità. Ha pronunciato parole molto forti“.
“Il Papa ha sottolineato ancora una volta – dice Giovanelli a Radio Vaticana -, cosa che fa abitualmente, il fenomeno del commercio delle armi. Quindi ha ribadito la sua denuncia di questo commercio delle armi che stimola e che mantiene vivi questi focolai di conflitto, che non sono focolai di conflitto ma, lo ha detto ancora una volta: ‘Siamo in una vera e propria guerra‘”.
L’incontro sul disarmo nucleare, organizzato dal Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, si svolgerà il 10 e 11 novembre in Vaticano.

Ansa

Share
Share