Attacchi informatici: il ruolo chiave della formazione di SANS Institute per una protezione efficace

Share

Arriva anche in Italia, a Milano, dal 6 all’11 novembre, il Cyber Security Training SANS Milan 2017

KRACK, il recente attacco che ha colpito il protocollo WPA2 mettendo a rischio le connessioni WI-FI, è solo l’ultimo di una serie di attacchi sempre più aggressivi alle infrastrutture informatiche. Per evitare i danni causati da questo tipo di minacce, diventa sempre più strategico un costante aggiornamento ed una formazione di alto livello per i professionisti dell’IT Security. Nasce con questo scopo l’iniziativa di SANS Institute, l’organizzazione impegnata nella formazione in materia di sicurezza informatica, che arriva in Italia, per la seconda volta nella loro venticinquennale storia, con il “Cyber Security TrainingSANS Milan 2017” previsto a Milano dal 6 all’11 novembre. L’iniziativa prevede la possibilità di scegliere tra due diversi corsi: SEC504, Advanced Incident Response e Theat Hunting e FOR508, Hacker Tools, Techniques, Exploits and Incident Handling. Secondo una recente ricerca condotta dall’Osservatorio Security e Privacy del Politecnico di Milano[1], in Italia almeno un’azienda su tre ha arricchito il proprio organico con figure incaricate di salvaguardare le infrastrutture informatiche. In particolare, la ricerca evidenzia come i profili più ricercati siano quelli del Chief Information Security Officer (CISO) e del Data Protection Officer (DPO). Come spiega il CLUSIT (Associazione italiana per la sicurezza informatica): “la consapevolezza, la formazione, il continuo aggiornamento professionale e lo scambio di informazioni sono gli strumenti più efficaci per far fronte ai problemi della sicurezza informatica” e SANS Institute punta proprio a fornire ai partecipanti ai propri corsi una preparazione di alto livello.
L’appuntamento formativo che si terrà dal 6 all’11 novembre presso l’Hotel Rosa Grand Milano prevede la possibilità di scelta tra due diversi corsi sulla cyber sicurezza, corso FOR508 che verrà trasmesso in italiano, la formazione per le certificazioni GCFA e GCIH. In più.. Libri di testo in inglese, inclusi quelli per i corsi in italiano.
Le nozioni apprese durante i corsi SANS sono applicabili immediatamente nell’ambiente lavorativo. Gli istruttori SANS sono professionisti nel settore, i migliori nel loro campo e sono stati selezionati scrupolosamente. I docenti del SANS Milan 2017 saranno Chris Pizor e Francesco Picasso. Chris è un collaboratore civile della “US Air Force”, l’Aeronautica Militare Statunitense, nell’ambito di addestramenti mirati ad operazioni di cyberwar. Chris ha inoltre lavorato per più di 20 anni nell’Intelligence ed in particolare per 12 anni ha ricoperto un ruolo nella sicurezza informatica. Francesco è il co-fondatore del Reality Net System Solutions, società di consulenza specializzata in Informatica Forense e Sicurezza. Effettua quotidianamente investigazioni digitali in qualità di consulente DFIR per la pubblica amministrazione ed aziende private. “I cambiamenti nei modelli IT, gli scenari economici nonché geopolitici hanno portato al moltiplicarsi di nuove minacce per la sicurezza del business. Le certificazioni nell’ambito della cyber security diventano dunque fondamentali per i professionisti e per le aziende in cerca di competenze sempre più specifiche. Oggi la conoscenza della Organizational Data Security è un obbligo sia per i professionisti IT che per i vertici aziendali” ha dichiarato Francesco Picasso.
Il corso FOR508: Advanced Incident Response e Theat Hunting formerà i partecipanti a rilevare, comprenderne l’estensione, rispondere e fermare intrusioni e fughe di dati.
Il corso SEC504: Hacker Tools, Techniques, Exploits and Incident Handling fornisce un’analisi più approfondita sugli attacchi hacker, con approfondimenti particolari sulle tattiche e strategie dei cybercriminali. Ai partecipanti verranno inoltre evidenziate le vulnerabilità sfruttate dagli hacker, come scoprire le intrusioni e come difendersi con un piano di risposta agli attacchi completo.

Per ulteriori info CLICCA QUI

Share
Share