Ilva, salta il tavolo: governo chiede garanzie per lavoratori

Share

Annullato il tavolo di confronto sull’Ilva in corso tra Am Investco e sindacati al Mise. A far saltare il confronto, a quanto si apprende da fonti sindacali, è il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda che ha comunicato ad Arcelor Mittal che “non è accettabile aprire il tavolo senza garantire le condizioni salariali e contrattuali dei lavoratori”.

Il tavolo pertanto è annullato e l’azienda dovrà tornare al tavolo dopo un confronto con gli azionisti. Se ciò non avvenisse, il governo – avrebbe detto ancora Calenda – “sarebbe pronto a mettere in campo tutto quanto nelle sue prerogative per il rispetto degli impegni presi”.

Adnkronos

Share
Share