Francoforte, Merkel alle case auto: «Aggiornate i diesel, tutti si impegnino sul fronte emissioni»

Share

«Tutti i Paesi devono impegnarsi sul fronte emissioni». Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel all’inaugurazione del Salone di Francoforte. Bisogna aggiornare al più presto il software diesel». Così la cancelliera si è poi rivolta alle case tedesche durante il suo discorso. «Anche i costruttori esteri – ha detto la cancelliera tedesca, più volte applaudita durante il suo discorso – devono dare il loro contributo per la riduzione delle emissioni nocive e per la tutela dell’aria. E i test devono essere più affidabili».

Secondo Merkel «l’industria deve dare un contributo all’innovazione e fornire risposte convincenti su car sharing e connettività e a fronte del grande problema dell’urbanizzazione – ha spiegato – che la Cina sta affrontando e che deve trovare ascolto anche da parte nostra. Dobbiamo contenere i cambiamenti climatici, in particolare il riscaldamento». Merkel ha espresso soddisfazione per i progressi delle case tedesche sul fronte della mobilità elettrica e ha detto che il governo tedesco sostiene la ricerca sulle alimentazioni alternative. «L’industria dell’ auto deve restare competitiva, ma vogliamo anche aria pulita e mobilità per le persone», ha sottolineato.

Motori.ilmattino.it

Share
Share