Stasera, a Golfo Aranci, ci saranno grandi firme a confronto sul futuro della stampa

Share

Tra gli ospiti Mino Fuccillo, Paola Ferrari e Marcello Fois. Previsto un premio speciale per Cesare Lanza

Stasera sul lungomare di Golfo Aranci si sono dati appuntamento alcune delle firme più importanti del giornalismo italiano. In programma dalle 20.30 il convegno “È la stampa bellezza”, sul ruolo e il futuro dell’informazione. Il programma è agile, intenso e articolato. Previsti infatti gli interventi di giornalisti di razza in tre diversi e successivi argomenti: si parte con “Il ruolo dei giornali nel mondo dell’economia, della cultura, dell’innovazione, dell’enogastronomia, del sociale, dello spettacolo e dello sport”. A seguire il tema “Si arriverà allo scontro finale tra il digitale e il cartaceo?”. Terzo argomento: “Come eravamo: la testimonianza di alcuni giornalisti famosi”. In conclusione ci sarà la premiazione di Cesare Lanza e il memorial Giorgio Tosatti, che il sindaco di Golfo Aranci Giuseppe Fasolino, che sponsorizza l’evento, ha intenzione di replicare nei prossimi anni. Lanza è giornalista, scrittore, autore televisivo, regista cinematografico. Ha diretto diversi quotidiani e scritto come autore programmi come Domenica In, Buona Domenica, Il Senso della vita, con Paolo Bonolis. È’ stato anche autore di diversi festival di Sanremo. Tosatti, scomparso da alcuni anni, è stato campione di giornalismo. Durante la sua direzione il Corriere dello sport ha raggiunto il primato di vendite con oltre 1milione e 600mila copie. Il Memorial è stato voluto da diversi colleghi presenti stasera. Con Cesare Lanza parteciperanno Ferruccio de Bortoli (editorialista del Corriere della Sera), Andrea Filippi (direttore della Nuova Sardegna) Franco Recanatesi (direttore del Venerdì), Alessandro Vocalelli (direttore del Corriere dello sport), Gimmi Ghione (inviato Striscia la notizia), Gianni Perrelli (inviato speciale dell’Espresso), Mino Fuccillo (opinionista tv Rai e Sky), Paola Ferrari (opinionista Rai), Clemente Mimun (direttore del Tg5), Giuliano Giubilei (vice direttore del tg 3 Rai), Massimo Caputi (redattore capo del Messaggero), Massimo Mazzitelli (redattore capo Repubblica.it). Presenti anche l’assessore regionale all’agricoltura Pierluigi Caria, Tony Eustor (freelance Usa), Pasquale Rodomonti (ex arbitro internazionale) e lo scrittore Marcello Fois. Previsti anche alcuni intermezzi musicali con il chitarrista Marino De Rosas.

La nuova Sardegna

Share
Share