Chessidice in viale dell’Editoria

Share

Caltagirone Editore, +13,6% in Borsa. Ancora una giornata di incrementi ieri in Borsa per Caltagirone Editore che ha chiuso a 1,50 euro in crescita del 13,64%. L’azione, che si trova sui massimi da sei anni, è stata anche sospesa dagli scambi. Il recente rally, secondo gli analisti, è legato alle comunicazioni Consob secondo le quali il fondo Amber Capital detiene il 5,515% del capitale del gruppo. I riflettori su Caltagirone Editore si sono accesi con le indiscrezioni di stampa relative al fatto che i fondi starebbero raccogliendo titoli per far fallire l’opa a 1 euro per azione lanciata dall’azionista di controllo, Francesco Gaetano Caltagirone, al fine di effettuare il delisting. Il mercato punta dunque su un eventuale miglioramento dell’offerta iniziata il 24 luglio e che dovrebbe chiudersi l’8 settembre.

Mondadori acquista azioni proprie. Mondadori Editore ha acquistato 32 mila azioni ordinarie proprie (pari allo 0,012% del capitale sociale) dal 28 agosto al 1° settembre al prezzo unitario medio di 1,83 euro per un controvalore complessivo di 58.780 euro. A seguito degli acquisti Mondadori detiene lo 0,206% del capitale sociale.

Ue, Vestager: le proposte Google nella giusta direzione. Vanno nella giusta direzione le proposte presentate da Google alla Commissione europea per modificare i servizi di acquisto online per i quali Bruxelles ha sanzionato con 2,4 miliardi di euro il colosso americano. È quanto ha indicato il commissario europeo alla concorrenza, Margrethe Vestager all’agenzia di stampa Afp. «Abbiamo ricevuto la lettera da circa una settimana», ha precisato, «e dobbiamo concludere la valutazione prima di dire qualcosa». Tuttavia da una prima lettura «ci sono elementi che vanno nella giusta direzione». Nel provvedimento che ha sanzionato il gruppo americano l’esecutivo comunitario ha dato 90 giorni di tempo a Google per mettersi in regola o andare incontro ad altre sanzioni.

Italiaonline compra Buonissimo, sito web dedicato al cibo. Italiaonline ha rilevato Buonissimo, la testata online dedicata al cibo nata nel 2000 e partner di Italiaonline. «Con la sua acquisizione», ha fatto sapere la società, «Buonissimo diventa il verticale food di Italiaonline, che completa la sua ampia offerta di portali tematici coprendo un settore di mercato tra i più strategici. Buonissimo è stabilmente nella top 5 dei food portal italiani, con circa un milione di utenti unici mensili e forte di oltre 8 mila ricette di ogni tipo e provenienza». Come per gli altri portali tematici di Italiaonline, anche Buonissimo sarà oggetto di restyling in autunno, «con l’obiettivo di valorizzare ulteriormente i contenuti e l’offerta pubblicitaria, sulla scia di quanto già realizzato per DiLei e SiViaggia».

Bajani diventa consulente di Bollati Boringhieri. Dal mese di settembre lo scrittore Andrea Bajani diventa consulente della casa editrice torinese Bollati Boringhieri, che è parte del gruppo Gems, con il compito di potenziare la linea editoriale della nuova narrativa italiana.

Mondo Tv vende due produzioni a Discovery Channel Middle East. Mondo Tv ha venduto due produzioni a Discovery Channel Middle East, per il canale DKids che trasmette in tutta la regione del Medio Oriente e del Nord Africa. Si tratta di Adventures in Duckport e Invention Story che andranno in onda a partire dal 2018 come parte di un accordo di trasmissione biennale.

Il ceo di Apple al «Quotidiano in Classe». Sarà il ceo di Apple Tim Cook ad aprire i festeggiamenti per i 18 anni dell’Osservatorio Permanente Giovani-Editori. Accettato l’invito del presidente Andrea Ceccherini, sarà a Firenze il prossimo 13 ottobre per confrontarsi con mille studenti del «Quotidiano in Classe» sul futuro.

Radio 105 ancora con il Milan. Dopo la collaborazione messa in atto nel corso della passata stagione sportiva, Radio 105 conferma l’accordo con il Milan anche per il 2017-2018. Il marchio di Radio 105 sarà presente allo stadio, nello spazio interviste, sul materiale promozionale, in sala sponsor club e la sua musica verrà diffusa nelle sale hospitality. A San Siro, in particolare, in occasione delle gare casalinghe dei rossoneri, un dj set firmato Radio 105 intratterrà il pubblico prima del fischio d’inizio. I tifosi saranno coinvolti anche durante la settimana: sulle frequenze della radio verranno messi in palio i biglietti per assistere agli incontri.

Assocom, Iab Italia e Upa nel gruppo europeo sulla visibilità degli annunci online. Lo scorso 10 agosto è stato lanciato lo European viewability steering group (Evsg), un tavolo di lavoro europeo formato da Eaca (European association of communications agencies), Iab Europe (Interactive advertising bureau) e Wfa (World federation of advertisers) e dalle associazioni nazionali di riferimento per i paesi che hanno aderito direttamente. Per l’Italia ci sono Assocom, Iab Italia e Upa (investitori pubblicitari). Il primo lavoro del tavolo è stato quello dei Principi di misurazione europei per la viewability, già resi disponibili per il mercato. A breve verrà lanciato il secondo progetto di un framework di certificazione europeo per le società di misurazione della viewability.

Italia Oggi

Share
Share