Giovanni Verga e Andrea Camilleri protagonisti delle cene d’autore a Taormina

Share

Organizzate da La Plage Resort il 14 ed il 28 giugno

Taormina, giugno 2017. Saranno dedicate a Giovanni Verga e Andrea Camilleri le due Cene d’Autore organizzate nell’incantevole cornice del Ristorante Fusion de La Plage Resort, a Taormina, rispettivamente mercoledì 14 e mercoledì 28 giugno.
L’ottima cucina e la location impareggiabile, con vista mozzafiato su Isola Bella, rendono il Ristorante Fusion – aperto tutti i giorni, a pranzo e cena – un vero e proprio paradiso sensoriale, una tappa imperdibile di questa terra vulcanica.
Con sapiente maestria, lo chef Giovanni Grasso cura le sue creazioni in ogni minimo particolare, realizzando piatti gourmet dal sapore indimenticabile. Profumi, tradizioni, tecniche culinarie e ricchezza del territorio, si incontrano e si fondono in un’esperienza unica.
Le Cene d’Autore sono solo uno dei tanti eventi della stagione durante i quali sarà possibile assaporare questa filosofia culinaria!
Entrambi siciliani, entrambi molto legati alla loro terra, ai due grandi scrittori verranno dedicati piatti tipici della loro zona di provenienza.
Un menù creato esclusivamente per l’occasione, che ‘ripercorre’ idealmente le grandi opere dei due autori.
Il primo appuntamento è per mercoledì 14 giugno con il maggior esponente della corrente Verista. Dalla penna di Verga sono nati capolavori come “I Malavoglia”, “Cavalleria Rusticana”, “Nedda”, “La lupa” e “Rosso Malpelo” e proprio a loro saranno dedicati i piatti della Cena d’Autore.
Per iniziare sarà servito il romanzo de ‘I Malavoglia‘ a base di: lupini molli conditi, macco di fave fritto con maionese all’acciuga e baccalà affumicato con granita alle nespole.
Si proseguirà poi con: la ‘Cavalleria Rusticana‘, uno sformatino di verdure di campo ripieno di ricotta di pecora al miele di eucalipto su maionese di peperoni e cruble di cipolla, ‘Nedda‘, bucatini con le sarde alla ‘Catanisella’ su crema di finocchietto di timpa e pane dei ‘cafoni’, e ‘La lupa‘, cernia del golfo Ionico a ‘ghiotta’ con patate dolci, pomodoro datterino, cipolla tropea, olive nere e capperi di Salina.
Il dessert, infine, sarà in onore di ‘Rosso Malpelo‘: Etna cioccolato, caramello, tiramisù e fragola.
L’attenzione rivolta proprio alla tradizione gastronomica italiana è la caratteristica dei ristoranti gourmet di Ragosta Hotels Collection (www.ragostahotels.com) con le sue 4 prestigiose strutture a 5 stelle.
Palazzo Montemartini a Roma, 82 camere e suite accanto alle Terme di Diocleziano, La Plage Resort a Taormina, 59 camere e suite proprio di fronte all’Isola Bella, l’Hotel Raito, 77 camere, e il Relais Paradiso, 22 camere, entrambi in Costiera Amalfitana, rappresentano realtà affermate nel settore, con uno stile unico ed un design contemporaneo nonché servizi dedicati per una esperienza esclusiva dedicata all’ospite.
Define your Lifestyle” è la filosofia di Ragosta Hotels Collection per regalare agli ospiti un’esperienza che rifletta il loro stile di vita: il design delle camere e degli ambienti eleganti, la ricercatezza gastronomica e il benessere sono stati creati per la nuova generazione di viaggiatori che ama abbinare al proprio stile di vita l’unicità della destinazione per un’esperienza indimenticabile.

Share
Share