Alitalia: Gubitosi a dipendenti, a maggio ricavi in crescita

Share

Il fatturato dell’Alitalia è salito a 250 milioni a maggio contro i 240 milioni dello stesso mese del 2016. E’ quanto scrive il commissario straordinario dell’aviolinea, Luigi Gubitosi, in una lettera ai dipendenti. “Il mese di maggio”, si legge nella missiva, “è stato un mese complicato, sicuramente uno dei più turbolenti della storia dell’Alitalia ma si è fortunatamente chiuso su un nota positiva. Nel mese, il fatturato si è attestato a 250 milioni contro 240 milioni dell’anno precedente. Nonostante tutto è cresciuto. La nostra priorità e’ stata innanzitutto stabilizzare i ricavi. Per questo abbiamo spiegato in tutte le sedi, e anche alla stampa, che l’operatività continuava, che non si intendeva cancellare voli e che l’Alitalia era qui, come sempre da 70 anni, per far volare gli Italiani nel mondo e gli stranieri verso il nostro Paese”. “Per fortuna – aggiunge – il messaggio sembra essere passato e le prenotazioni, dopo aver subito una brusca caduta nella prima parte del mese, hanno ripreso a crescere”.

Share
Share