Il 100° Giro d’Italia on air in 194 nazioni differenti

Share

La 100ª edizione del Giro d’Italia andrà in onda in 194 nazioni differenti. In particolare, saranno in 19 a trasmettere in diretta. «Il segnale internazionale prevede una copertura record, con quattro ore e mezza di immagini in diretta prodotte per ogni tappa», hanno fatto sapere ieri dal gruppo Rcs-Corriere della Sera che organizza la corsa su due ruote in partenza oggi da Alghero, in Sardegna.
Ci saranno poi «tre magazine settimanali da 52′ con gli highlight della corsa». In particolare in Italia, la Rai coprirà la kermesse dalle 12,20 con Villaggio di Partenza, on air su Rai Sport +Hd, mentre a partire dalle 14 torna Rai2 a occuparsi della competizione con trasmissioni per un totale di 5 ore al giorno, per esempio attraverso il format La Grande Corsa che passa il testimone al racconto sportivo della gara Giro in Diretta. Completano tra gli altri il quadro su Rai Sport +Hd la trasmissione serale TGiro, per la sintesi della giornata appena conclusa a partire dalle 20, e Giro Notte, riassunto di 90 minuti della tappa del giorno alle 22,45.
In Italia, oltre che in Europa, la competizione ciclistica sarà disponibile anche su Eurosport, anche se in Francia l’esclusiva è andata a L’Equipe. Tra gli altri broadcaster o giornali coinvolti sul Vecchio continente ci sono gli olandesi di Npo mentre in America si spazia da Fubo a Tdn, da Espn Caribbean fino a Rcn e Señal Colombia. In Cina sarà il palinsesto di Letv a proporre il 100° Giro d’Italia, in Giappone Dazn e in Corea del Sud Kt Sky Life.

Italia Oggi

Share
Share