Generali: Donnet, cresciamo piu’ di altri, ok su target 2018

Share

Il gruppo Generali “cresce e cresce piu’ degli altri, e si tratta di una crescita di qualita'”. Lo ha affermato l’a.d. del gruppo, Philippe Donnet, oggi durante l’assemblea annuale a Trieste. Donnet ha sostenuto che la compagnia “e’ ben posizionata per raggiungere i target a fine 2018, con un progresso solido su tutti i nostri obiettivi di cassa, dividendi e Roe. Questo dimostra la validita’ del nostro piano, siamo focalizzati sulla gestione disciplinata del nostro business, senza fare compromessi”. Donnet ha aggiunto che “l’esecuzione della nostra strategia prosegue in modo disciplinato in linea con il piano, con un’ulteriore accelerazione nei risparmi di costi operativi” e ha dato appuntamento all’11 maggio, giorno del cda sulla trimestrale, quando sara’ presentata la strategia “per fare dell’asset management una fonte di profitto sostanziale”.
Il titolo Generali in Borsa “e’ sottovalutato e il prezzo non ne riflette pienamente il potenziale”. Lo ha affermato l’a.d. della compagnia, Philippe Donnet, oggi durante l’assemblea. “Dall’investor day di novembre – ha ricordato – abbiamo guadagnato il 30%, meglio dell’indice del settore assicurativo, ma il prezzo non riflette ancora tutto il potenziale di Generali. Dobbiamo colmare la distanza con le valutazioni dei nostri competitori, proveremo al mercato la nostra capacita’ di raggiungere tutti gli obiettivi”.

Share
Share