Mps rivoluziona gli spot e la strategia sul web

Share

Banca Monte dei Paschi di Siena arricchisce il suo percorso di comunicazione, da un lato con un nuovo spot on air dal 1° ottobre, incentrato sul tema della fiducia, dall’altro con due nuovi siti web, uno istituzionale e uno commerciale. «Cadere è la prima cosa che impariamo.»
La seconda è rialzarci. E lo facciamo perché c’è qualcuno che crede in noi. Per diventare noi la forza di qualcun altro», è il messaggio alla base dello spot istituzionale che è stato pianificato su tv, stampa e digitale. Il concetto strategico-creativo dello spot è stato ideato da J. Walter Thompson Italia. La casa di produzione è Filmmaster con la regia di Marco Gentile.
La Banca, completamente rinnovata nei vertici, nella nuova campagna non nasconde il recente passato e si propone all’esterno come un punto di riferimento in grado di dare forza a chiunque abbia un’aspirazione o un progetto da realizzare. La pubblicità si articola in quattro episodi di un’unica grande storia: un bambino che fa i suoi primi passi sostenuto dalla madre; una ginnasta che non riesce a eseguire perfettamente un esercizio e ritrova negli occhi pieni di fiducia del suo allenatore la forza per riprovarci e vincere; un violinista che riesce ad eseguire il pezzo solo grazie all’aiuto degli altri componenti dell’orchestra; un pompiere che ricomincia a credere in se stesso grazie al suo collega più anziano. I veri dipendenti, in chiusura dello spot, sorridono e lanciano il nuovo claim: «Più forza alle persone».
In contemporanea al lancio della campagna, la banca raddoppia la sua presenza sul web scindendo la parte istituzionale da quella commerciale con una nuova veste grafica e contenuti riorganizzati in base alle esigenze informative e di interazione dei diversi utenti. La riorganizzazione riguarda oltre 10 mila documenti, un motore di ricerca più efficiente, numerosi strumenti interattivi, e una nuova progettazione.