IMA: siglato accordo per l’acquisizione di una partecipazione in MAI S.A.

Share

In data odierna, IMA ha sottoscritto con il sig. Guillermo MAI un accordo per l’ingresso nella società MAI S.A. con sede in Mar del Plata, Argentina, che produce e commercializza macchine per il confezionamento di tè e tisane in sacchetti filtro. A seguito dell’operazione IMA acquisirà il 70% delle quote della società. L’operazione prevede un intervento finanziario di IMA pari a circa 7,7 milioni di USD, con versamento al closing, previsto per l’inizio del 2017, di una somma di 5,7 milioni di USD e il rimanente in tre tranches annuali. Viene inoltre concessa ad IMA un’opzione di acquisto, esercitabile in aprile 2021, dell’intera partecipazione nella società MAI S.A. Il business MAI S.A. per il confezionamento di tè prevede per il 2016 un fatturato di circa 7 milioni di USD e un EBITDA di circa 1,5 milioni di USD, con buone prospettive di crescita grazie al supporto complessivo che il Gruppo IMA potrà fornire alla società tramite l’integrazione della stessa nell’organizzazione del Gruppo. Alberto Vacchi, Presidente e Amministratore Delegato di IMA, ha così commentato: “Si tratta di un’operazione strategica. L’acquisizione della società MAI S.A. consentirà infatti di rafforzare la leadership del nostro Gruppo nel confezionamento di tè, ampliando la gamma prodotti e creando significative opportunità sia produttive sia commerciali con le altre società del Gruppo. Con questa operazione IMA continua il percorso di valorizzazione di marchi leader di mercato, rafforzando la propria presenza industriale anche in Sud America.” Nell’operazione sopra descritta IMA si è avvalsa della consulenza di Pistrelli, Henry Marin y Asociados S.R.L., EY Buones Aires e Studio Poggi & Associati di Bologna.

La Stampa

Share
Share