Tra le pagine di Cesare Lanza sessant’anni di scoop e brindisi

Share

«Le assicurazioni sono fondamentali per arginare i grandi eventi negativi della vita. Come ad esempio il terremoto: in molti avrebbero in tal modo salvaguardato le rispettive proprietà». Cesare Lanza festeggia nella splendida cornice di Palazzo Altieri i 60 anni di giornalismo con la presentazione della sua ultima fatica: “Due o tre cose che so sulle assicurazioni” (L’attimo fuggente editore). All’appuntamento con l’importante ricorrenza rispondono 180 illustri invitati e amici tra cui Corrado Calabrò, Marisela Federici, Marina Cicogna , Alma Manera (nella foto con lo scrittore) il vice direttore generale Poste Italiane Paolo Bruschi e il manager Marco Benedetto. E dato il tema specialistico al centro della serata, l’evento catalizza anche gli assicuratori Francesco D’Addato, Aldo Minucci, ex presidente Fondazione Ania e Salvatore Campus, l’avvocato Maurizio Vitiello.

Lucilla Quaglia, il Messaggero

Share
Share