Chessidice in viale dell’editoria

Share

giornaliVenerdì di Repubblica, Ottone saluta i lettori. Piero Ottone, ex direttore del Corriere della Sera e firma storica di Repubblica, si congeda dai lettori del magazine del quotidiano, il Venerdì, e lo annuncia nella sua rubrica Vizi e virtù che ha tenuto per «tanti anni» sul settimanale, come ricorda lui stesso. Ora lascia per «ragione di età» (92 anni). Non senza citare un’ultima volta Oswald Spengler, autore tedesco de Il tramonto dell’Occidente, sua «monomania» come l’ha definita Ottone.
Mondadori Scienza, tagli in vista. A Mondadori Scienza, cui fa capo il mensile Focus e tutte le sue declinazioni, «si è recentemente ipotizzato un nuovo, ulteriore e più pesante “passaggio” di riorganizzazione aziendale, che prevederebbe una drastica riduzione dell’organico», hanno annunciato i giornalisti del gruppo di Segrate che si riservano «di mettere in atto iniziative radicali, anche affidando al cdr un pacchetto di 14 giorni di sciopero». La redazione è al momento al suo terzo stato di crisi consecutivo, con un regime di solidarietà che terminerà a fine gennaio 2017. In redazione, oggi, ci sono 52 giornalisti.
Rcs, via al restyling del Corriere Economia. Non si fermano i progetti editoriali allo studio nella Rcs targata Urbano Cairo. Tra i prossimi piani a partire c’è il nuovo corso del Corriere Economia che avrà un taglio un po’ più popolare, meno istituzionale come richiesto dal nuovo editore, aumenterà la foliazione e cambierà grafica per facilitarne la lettura. In stand-by ma non chiuso definitivamente l’ulteriore progetto di Corriere Salute. Qualche ritocco, infine, c’è già stato su Sportweek della Gazzetta dello Sport.
Piano per l’informazione Rai, avviata indagine interna sulla fuga di notizie. «In merito a presunte anticipazioni comparse in queste ore su alcuni organi di stampa relative a un Piano per l’informazione, Rai precisa che ad oggi è stata predisposta una prima proposta di lavoro da parte della direzione per l’offerta informativa che sarà ora oggetto di valutazioni»: è quanto ha reso noto ieri la stessa tv pubblica, aggiungendo che «quanto alla fuga di informazioni riservate Rai ha avviato un’indagine interna».
Cnn, un film porno trasmesso per errore a Boston. Trenta minuti di film porno, alle 10 di sera e al posto del programma Anthony Bourdain Parts Unknown. È accaduto alla Cnn, per fortuna non in tutti gli Stati Uniti ma solo a Boston, dove il canal all news è ritrasmesso da un’emittente locale, la Rcn come accade in genere per le sindacation Usa. Sembra che qualcuno all’emissione della Rcn abbia semplicemente sbagliato tasto, peccato che non se ne sia accorto se non dopo 30 minuti e le proteste dei telespettatori.
A Community il Financecommunity Awards. È andato alla società fondata da Auro Palomba il riconoscimento come miglior advisor di comunicazione finanziaria per il 2016. Community conta su oltre 40 professionisti tra Milano, Treviso, Bruxelles e Roma coordinati dai partner Giuliano Pasini, Roberto Patriarca, Marco Rubino e dal team leader Pasquo Cicchini. Il Financecommunity Awards è assegnato da una giuria composta da a.d. e cfo di importanti gruppi italiani e internazionali.
Edizioni Radio Spada, sconti e promozioni per Natale. Edizioni Radio Spada, specializzata in libri che «coprono i vari ambiti della militanza culturale cattolica», puntano sul Natale per spingere le vendite. Tra le promozioni in atto uno sconto del 20% per tutti gli acquisti di almeno 3 libri e un libro in omaggio, secondo disponibilità e a discrezione, per tutti coloro che acquisteranno libri per un totale di almeno 60 euro.

ItaliaOggi

Share
Share